LEI

26 luglio – 18 agosto

Lei fatta e finita, più invitante della natura che le stava attorno. Non c’era nulla da cambiare, andava bene così: si muoveva a passi di danza, ma non era danzatrice di scena pronta a dissolversi a copione esaurito, solo s’inebriava leggiadra dei suoi diciott’anni… ed era contagiosa. Su quelle movenze l’animo stanco del pittore prese a sospirare, riprendendosi la vita. All’incontro seguirono incontri, promesse ed intese. Il destino era segnato: contro ogni falso perbenismo, nacque tra i due un connubio che anche nelle prove più dure non si sarebbe arreso a banali compromessi.

curatore della mostra: Eliseo Locatelli

con il patrocinio di Provincia di Bergamo, Comunità Montana Valle Brembana, Polo Culturale Mercatorum e Priula, Centro Storico Culturale Felice Riceputi